spazio scuola

attività di educazione ambientale nelle scuole promosse da Ecoambiente

Ecoambiente contempla tra le proprie attività anche l’informazione, la comunicazione ambientale e l’educazione ambientale alla cittadinanza, consapevole che la corretta gestione dei rifiuti non è solo un’attività industriale, ma dipende dalla costante collaborazione tra società e azienda.
In questo senso Ecoambiente ha attivato uno specifico settore di attività rivolte al mondo della scuola, dove incontrare le giovani generazioni ed inserire i temi della gestione rifiuti all’interno dei programmi educativi degli insegnanti.
In questo spazio web si possono trovare alcune informazioni sui programmi attivati e su quelli di prossima attivazione. Ecoambiente è comunque a disposizione per progetti personalizzati di educazione ambientale.

programma a.s. 2016-2017

Riparte l’appuntamento con il mondo della scuola, con nuove iniziative per sensibilizzare le generazioni più giovani ad una corretta gestione dei rifiuti e alla conoscenza dei processi industriali di trattamento, recupero e riciclo attivati da Ecoambiente.

A breve sarà disponibile il programma formativo.

 

edizioni precedenti

Prima edizione del concorso “UN’ISOLA ECOLOGICA TRA LE MURA DI SCUOLA!”

Dopo il grande successo ottenuto nelle scuole con i laboratori di riutilizzo dei materiali di scarto, i giochi e le letture animate, che hanno visto la partecipazione di oltre 8000 alunni di 400 classi diverse, Ecoambiente ha promosso nell’a.s. 2015-2016 la prima edizione del concorso a premi “Un’isola ecologica tra le mura di scuola” rivolto alle Scuole dell’Infanzia, Primarie e Secondarie di I grado della provincia di Rovigo.
Il concorso premiava la creatività e il lavoro di gruppo di alunni e insegnanti che si impegneranno a realizzare all’interno della loro scuola un’isola ecologica, cioè uno spazio dove collocare i bidoni necessari alla raccolta differenziata dei rifiuti.
Ogni categoria (infanzia, primaria e secondaria) poteva partecipare in forma individuale (singola classe) o collettiva (intera scuola) inviando le foto dell’“isola” entro venerdì 20 maggio 2016.
Per la prima edizione del concorso a premi “Un’isola ecologica tra le mura di scuola” è stato proposto alle scuole dell’Infanzia e Primarie di realizzare, all’interno della loro scuola, uno spazio dove collocare i cestini per la raccolta differenziata. L’isola doveva essere progettata e creata dal lavoro di gruppo di alunni e insegnanti utilizzando solo oggetti di recupero. È stato lasciato ampio spazio all’immaginazione sul tema, sui colori e materiali…non c’è cosa più bella che lasciare libera la fantasia!!
Ai vincitori del concorso, valutati da una commissione di selezione dell’opera migliore per ciascuna categoria in base ai criteri stabiliti nel Regolamento, spettava una giornata di laboratori manuali e giochi sul tema del riutilizzo e riciclo dei rifiuti tenuti gratuitamente nelle scuole vincitrici!
Non dilunghiamoci oltre…i vincitori della prima edizione del concorso sono:

Per la sezione “Pulcini
per aver ricreato i diversi cestini in maniera chiara, semplice e simpatica
la Scuola dell’Infanzia di Villamarzana
Per la sezione “ Junior
per aver coinvolto attivamente i bambini nella progettazione e creazione dell’isola
la Scuola Primaria dell’Amicizia di Mardimago
concorso2016 villamarzana concorso2016 mardimago

 

A loro le nostre più sincere congratulazioni!!!

programma a.s. 2015-2016

Riparte l’appuntamento con il mondo della scuola, con nuove iniziative per sensibilizzare le generazioni più giovani ad una corretta gestione dei rifiuti e alla conoscenza dei processi industriali di trattamento, recupero e riciclo attivati da Ecoambiente.

Da ottobre 2015 sono aperte le prenotazioni per aderire al Programma di Educazione Ambientale, che prosegue ed amplia la proposta iniziata due anni fa con sei  tipologie di attività diverse, a seconda dell’età cui sono rivolte.

La Scuola dell’Infanzia può scegliere tra:
- la magica lettura animata LE MAGIE DI PLASTIK E TINÀ, che racconta il percorso del riciclaggio di plastica e lattine;
- il laboratorio di riuso creativo I MILLE E UNO RIFIUTI, in cui i bambini si cimentano nella costruzione di simpatici animaletti partendo da bottiglie e lattine portate da casa.

La Scuola Primaria può scegliere tra:
- il gioco CACCIA GROSSA, in cui i bambini si sfidano per vedere chi sia più bravo nella raccolta differenziata;
- il laboratorio RICICLARTE, per dare nuova vita a oggetti di uso quotidiano altrimenti destinati al cestino.

La Scuola Secondaria di I grado può scegliere tra:
- l’attività ludico-didattica PER UN PUGNO DI… RIFIUTI!, funzionale all’approfondimento di alcune tematiche legate alla corretta gestione dei rifiuti e finalizzata ad imparare, divertendosi, ad agire da buoni cittadini;
- la lezione frontale ALLA SCOPERTA DI VETRO, PLASTICA E LATTINE, per un’introduzione organica e completa su queste tipologie di rifiuti.

Per gli Istituti Superiori di II Grado:
- siamo a disposizione per concordare progetti ad hoc da strutturare con una modalità partecipata studenti-docenti-operatori.

Scarica qui i Progetti e la scheda di adesione!

pdf icon progetto SCUOLE INFANZIA 2015-16
pdf icon progetto SCUOLE PRIMARIE 2015-16
pdf icon progetto SCUOLE SECONDARIE 2015-16
pdf icon modulo adesione

NB: Ecoambiente è a disposizione per collaborare con i docenti e strutturare approfondimenti ad hoc, a seconda delle esigenze di ciascuno.

Contattateci:
- mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- tel: 0425 470299 - lunedì, mercoledì o giovedì dalle 9.00 alle 13.00

programma a.s. 2014/15

Il programma di educazione ambientale ha proseguito ed ampliato la proposta iniziata lo scorso anno con tre tipologie di attività diverse, a seconda dell’età cui si rivolgevano, tutte condotte attraverso una modalità “teatrale”, nella convinzione che giocare, leggere, creare, sperimentare... siano gli strumenti privilegiati per trasmettere la consapevolezza che il rispetto per l’uomo e per l’ambiente sono i veri presupposti per la conquista della felicità:

  • una magica lettura animata dedicata alla scuola d’infanzia, incentrata sulla fiaba narrata “CASA CASINA, CHI ABITA QUI?” che racconta la trasformazione del rifiuto umido in compost;
  • uno spettacolo teatrale rivolta alla scuola primaria sulla raccolta differenziata, dal titolo “MI RIFIUTI? SEI STATO RIFIUTATO PERCHÉ NON HAI RICICLATO!”, in cui gli alunni si cimentano in giochi e canzoni;
  • un’attività ludico-didattica per la secondaria di I grado, dal titolo “PER UN PUGNO DI… RIFIUTI!”, un gioco funzionale all’approfondimento di alcune tematiche legate alla corretta gestione dei rifiuti, finalizzato ad imparare, divertendosi, ad agire da buoni cittadini.

Il progetto ha visto tantissime adesioni da parte di tutte le scuole di Rovigo e Provincia e ha coinvolto ben 125 scuole e oltre 9.098 tra alunni e studenti!
I piccoli delle scuole dell’infanzia, trasformati in personaggi fantastici, hanno imparato a riciclare il rifiuto umido e a trasformarlo in compost, i bambini delle scuole primarie a riciclare con Davide e fata Rifiuta e infine i ragazzi della secondaria sono saliti sul ring sfidandosi… per un pugno di rifiuti.

Riepilogo adesioni

a.s. 2014/2015 progetto educativo classi alunni
scuola dell'infanzia "casa casina, chi abita qui?" 137 3110
scuola primaria Spettacolo teatrale "mi rifiuti? Sei stato rifiutato perché non hai riciclato!!" 50
(scuole)
5017
scuola media "per un pugno di... rifiuti" 59 971
 totale
9098

 

mi rifiuti cover small
scopri la guida alla raccolta differenziata realizzata in occasione del progetto.

Clicca sull’immagine per sfogliarla online.

programma a.s. 2013-2014

L’anno scolastico 2013-14 ha visto un grande successo per il programma di educazione ambientale, con oltre 5.500 tra alunni e studenti coinvolti:

a.s. 2013-2014 progetto educativo classi alunni
scuola dell'infanzia "carta canta" 114 2507
scuola primaria "fai la differenza" 115 2043
scuola media "piacere... compost!" 50 961
  totale 279 5511

 

La proposta ha previsto lo svolgimento di tre attività diverse, a seconda dell’età:

  • un’attività di animazione dedicata alla Scuola dell’Infanzia, incentrata sulla fiaba narrata “CARTA CANTA!” che racconta la vita di un materiale che i bambini imparano a conoscere proprio a scuola;
  • un’attività didattica e ludica rivolta alle classi III e IV della Scuola Primaria sulla raccolta differenziata, dal titolo emblematico “…FAI LA DIFFERENZA!!!”, cui è agganciata anche la presentazione del libro in rima “Tutti per la Terra!” sulla sensibilità ambientale;
  • un’attività di approfondimento tecnico per le classi II e III della Scuola Secondaria di primo grado su una filiera specifica della raccolta differenziata denominata “PIACERE… COMPOST!”, con la possibilità di organizzare anche un’uscita presso un impianto di compostaggio.

pdf icon progetto SCUOLE INFANZIA PROVINCIA 2013-14
pdf icon progetto SCUOLE PRIMARIE PROVINCIA 2013-14
pdf icon progetto SCUOLE SECONDARIE PROVINCIA 2013-14

programma a.s. 2012-2013

Con la fine dell’anno scolastico 2012-2013 è terminato il primo programma di educazione ambientale di Ecoambiente nelle scuole polesane, avviato immediatamente tra le prime attività della nuova azienda.
Ecoambiente ha attivato due progetti: uno rivolto alla scuola primaria ed uno alla scuola secondaria di primo grado. 
Si è trattato di un programma intenso, anche se realizzato “in velocità”: più di cento classi interessate in tutti gli istituti della provincia per più di duemila ragazzi coinvolti.

 

PROGETTO "FAI LA DIFFERENZA" PER LA SCUOLA PRIMARIA
Il programma è stato rivolto nel primo quadrimestre alle scuole primarie, con un progetto di gioco educativo sulla raccolta differenziata rivolto a tutte le classi 4^ e 5^ della provincia. 
E’ stato realizzato anche un ausilio didattico, un simpatico opuscolo sulla raccolta differenziata pensato per i ragazzi. 
In totale all’iniziativa proposta da Ecoambiente a tutti gli istituti della provincia hanno aderito complessivamente 74 classi per un totale di 1334 alunni coinvolti tra dicembre 2012 e marzo 2013.
pdf icon scheda attività

failadifferenza cover small
scopri la guida alla raccolta differenziata realizzata in occasione del progetto.

Clicca sull’immagine per sfogliarla online.

 

PROGETTO "LA DIFFERENZIAZIONE DEI RIFIUTI" PER LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO
Nel secondo quadrimestre il programma si è esteso anche alle classi 2^ della scuola media di primo grado, con interventi di educazione alla raccolta differenziata, che hanno coinvolto complessivamente 39 classi per un totale di 751 studenti. 
pdf icon scheda attività

Dopo il grande successo ottenuto quest’anno nelle scuole con i laboratori di riutilizzo dei materiali di scarto, i giochi e le letture animate, che hanno visto la partecipazione di oltre 8000 alunni di 400 classi diverse, Ecoambiente Rovigo promuove la prima edizione del concorso a premi “Un’isola ecologica tra le mura di scuola” rivolto alle Scuole dell’Infanzia, Primarie e Secondarie di I grado della Provincia di Rovigo. Il concorso premierà la creatività e il lavoro di gruppo di alunni e insegnanti che si impegneranno a realizzare all’interno della loro scuola un’isola ecologica, cioè uno spazio dove collocare i bidoni necessari alla raccolta differenziata dei rifiuti.Ogni categoria (infanzia, primaria e secondaria) può partecipare in forma individuale (singola classe) o collettiva (intera scuola) inviando a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. le foto dell’“isola” entro venerdì 20 maggio. I lavori saranno valutati da una commissione che seleziona, a suo insindacabile giudizio, l’opera migliore per ciascuna categoria in base ai criteri stabiliti nel Regolamento. Ai vincitori del concorso spetterà una giornata di laboratori manuali e giochi sul tema del riutilizzo e riciclo dei rifiuti tenuti gratuitamente  nelle scuole vincitrici dai nostri operatori! Non fatevi scappare questa occasione e affrettatevi a scaricare il regolamento!